È stata inaugurata sabato 7 Dicembre 2019 la nuova sede provinciale dell’Unione Piccoli Proprietari Immobiliari, che ora è in in Viale G. Verdi 29.

L’avvocato Lorenzo Cottignoli (alla presidenza dell’associazione) e lo staff di professionisti e consulenti dell’organizzazione sindacale della proprietà immobiliare, hanno accolto negli nuovi spazi la cittadinanza intervenuta.

Tra i primi ad arrivare l’Assessora alle Politiche sociali, Accoglienza e integrazione, Agenzia casa del Comune di Modena, Roberta Pinelli.

Non è voluto mancare, a portare il saluto e supporto, il presidente nazionale dell’Unione Piccoli proprietari Immobiliari, l’avvocato Gabriele Bruyère: “Mi fa piacere essere qui oggi per comunicare che stiamo lavorando per ottenere risultati con questo Governo. Abbiamo ottenuto il mantenimento della cedolare secca all’aliquota al 21% sul canone di locazione annuo e la cedolare secca sugli affitti al 10%. Il nostro impegno è teso nella direzione di far mantenere la cedolare al 10% anche per i comuni delle zone terremotate ed allagate. Manteniamo, inoltre, un focus specifico sul tema della tassazione per la locazione ad uso diverso dall’abitazione.

Presente anche il dott. Claudio Contini (dirigente UPPI Nazionale ed Emilia-Romagna), sono inoltre accorsi a salutare la nuova UPPI i professionisti del settore immobiliare, associati, amministratori professionisti, il presidente locale di ASPPI (Francesco Lamandini), il Presidente di Confcommercio Imprese per l’Italia di Ascom Modena Tommaso Leone, oltre a Vincenzo Credi, presidente Automobile Club di Modena e Claudio Cevolani, consulente Duferco Energia.

L’UPPI modenese offre ai suoi associati contratti di locazione abitativa e commerciale, ricerca inquilino con verifica reddituale, redazione e assistenza alla stipula, cessioni, subentri e risoluzioni, calcolo canone concordato, dichiarazione di rispondenza, registrazioni, proroghe e rinnovi, adeguamento Istat e scadenziario.

Sono sempre disponibili, su appuntamento, le consulenze in materia legale, fiscale, tecnica, notarile, condominiale e su mutui, finanziamenti e polizze assicurative, oltre all’assistenza per le agevolazioni fiscali e fondi per l’affitto, il calcolo IMU.

Uppi a Modena è anche sportello C.A.F.  per le dichiarazioni dei redditi (mod. 730 – Unico), le dichiarazioni di successione ed il Modello ISEE.

Grazie alla fiducia dei nostri Associati e della Cittadinanza, la Sede di viale Trento e Trieste, inaugurata a Maggio, si è rivelata presto troppo piccola per gestire le numerosissime richieste di consulenza sulla tutela del proprio immobile e di assistenza nella gestione delle locazioni, oltre al CAF e ai servizi correlati, che ci sono pervenute.”, queste le parole dell’Avvocato Cottignoli. “Mettiamo a disposizione le nostre competenze, sapendo di poter contare su una cittadinanza attenta di cui accoglieremo le istanze, pronti ad affrontarle e, ove necessario, rappresentarle presso le Istituzioni e gli Enti. Grazie al Presidente Bruyère ed a tutta la dirigenza nazionale e regionale per la fiducia.”